• Home
  • Offerta Venezia Scorci e Riflessi – Corso di Acquerello

VENEZIA, SCORCI E RIFLESSI – CORSO DI ACQUERELLO

Per la prossima estate riproponiamo l’esperienza del dipingere nel contesto naturalistico unico di Fondo Piccolo e Passo Coe di Folgaria.

Quest’anno il tema del corso sara’ “Venezia, scorci e riflessi”. La specialità del dipingere Venezia consiste principalmente nel riprodurre i colori inconfondibili della laguna e degli infiniti e variegati riflessi che gli scorci veneziani ci offrono.​

Il corso di acquerello, della durata di 24 ore circa, si svolge all’aperto e in parte al chiuso nei locali dell’hotel. E’ rivolto a tutti gli appassionati di questa tecnica, esperti e non, ma che abbiano già un minimo di esperienza con l’acquerello. Il docente avrà cura di seguire individualmente ogni partecipante. Gli iscritti  dovranno provvedere in proprio al materiale necessario per il corso. Le attività saranno decise giornalmente per il raggiungimento ottimale dello svolgimento e in base alla situazione metereologica prevista.

Il corso avrà luogo al raggiungimento del numero minimo delle iscrizioni stabilito in dieci unità e non oltre il massimo delle quindici adesioni.

Anche quest’anno saremo guidati nello studio dal maestro Valerio Libralato.

 

A chi è rivolto:

Adulti e bambini (accompagnatori)

Periodo:

dal 16 Giugno al 20 Giugno 2019

Programma:

Per info e dettagli sul programma  contattare il 368.3184361, Valerio Libralato

Valerio Libralato: 

Acquerellista dal 1998 nell’anno 2002 fonda a Latina l’associazione culturale “Terre di Siena” con l’intento di promuovere la tecnica dei colori ad acqua. Inizia quindi la sua attività didattica e nel 2006 entra a far parte dell’ A.I.A. (Associazione Italiana Acquerellisti) con la quale partecipa ai più importanti festival nazionali e internazionali di acquerello. L’anno successivo vengono selezionate due sue opere che parteciperanno al Salon d’Automne di Parigi. Prosegue l’attività espositiva con innumerevoli mostre personali nel territorio di origine e a Roma. Nel Gennaio 2013 contribuisce come socio fondatore alla nascita dell’Associazione Romana Acquerellisti.

Nella primavera del 2011 giunge l’affermazione internazionale, con il grande successo di pubblico e critica, presentando la mostra intitolata “La mia Italia” nel Palazzo del Fondo di Cultura a Mosca. Contemporaneamente prosegue la strada dell’insegnamento con masterclass e dimostrazioni sia in Russia che in Italia (Milano, Roma, Fabriano, Fermo e altre ancora). Realizza in collaborazione dell’artista russa Tatiana Lapteva una serie di sei manuali di questa tecnica “Scuola di acquerello di Valerio Libralato” edita da Eksmo.

 

Costo:

480 Euro in camera doppia;

240 Euro per gli accompagnatori;

540 Euro in camera singola;

Scroll Up